Recensione: Animeland – Racconti tra manga, anime e cosplay (2015)

Animeland – Racconti tra manga, anime e cosplay, vede l’esordio del regista Francesco Chiatante con un fresco e colorato documentario che mette in bella mostra il prepotente esordio sulle TV italiane dei primi Anime, cambiando le abitudini “visive” di bambini e adolescenti sin dalla metà degli anni ‘70.
Attraverso interessanti racconti e testimonianze di illustri conoscitori del panorama è possibile ripercorrere la storia e l’evoluzione dell’animazione giapponese e dei fumetti, i cosiddetti Manga.
Il giornalista Luca Raffaelli ci accompagna in modo “Ciceronesco” nel documentario, assumendo il ruolo di filo conduttore coadiuvato da personaggi come Vincenzo Mollica, Paola Cortellesi, Caparezza, Valerio Mastandrea e Maurizio Nichetti (solo per citarne alcuni).

Questa interessante prima parte è completata dai protagonisti “umani” che in modo pittoresco e perché no, romantico, emulano i loro idoli: i Cosplayer.
Un continuo Carnevale, una carovana di ragazzi che organizzano e partecipano a feste, Comics e quant’altro, rendendo vivi quei caratteri disegnati da autentici fenomeni nel corso degli anni.
“Non vesti solamente il vestito da Lady Oscar, ma DIVENTI Lady Oscar, le parole dell’attore e regista Maurizio Nichetti a riguardo.

animeland-foto-maurizio-nichetti

 

Menzione speciale per Hayao Miyazaki, considerato il “Raffaello” dell’animazione giapponese dal giornalista e scrittore Vincenzo Mollica.
Giusto ed ampio spazio dedicato al regista, fumettista e sceneggiatore.

Il documentario è stato girato nel 2015 e proiettato il 28 ottobre 2016 al Lucca Comics & Games.
La particolarità di questo prodotto è nel contenuto, carico di testimonianze e segnalazioni accompagnate da una carrellata infinita di immagini inedite e preziose.
Consigliato agli appassionati e non solo, ai curiosi desiderosi di tuffarsi nel mondo dei Manga e dell’Anime, a chi non conosce questo mondo e soprattutto ai nostalgici che da bambini seguivano le eroiche gesta dell’Uomo Tigre, di Holly e Benji, Astroboy, etc. etc. (e tantissimi altri etc.).
Insomma, consigliato vivamente a tutti!

Di seguito alcune importanti immagini che potrete vedere nel documentario:

animeland-yoshiko-watanabe-disegna-astroboy
animeland-foto-caparezza
animeland-yohichi-takahashi-disegna-mark-da-holly-e-benji
animeland-poster-web

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *