Wrestlemaniac (2006): Recensione

Wrestlemaniac, film horror indipendente del 2006 diretto da Jesse Baget con protagonisti Rey Mysterio Sr. e Leyla Milani

wrestlemaniac
Rey Mysterio Sr. il Villain della pellicola

Wrestlemaniac”, Horror Indipendente uscito nel 2006.
La storia ha come protagonisti alcuni ragazzi
 americani giunti in Messico a bordo di un furgone per girare un Porno amatoriale. Perdendosi, chiedono indicazioni ad un tipo alquanto strano (il famosissimo caratterista Irwin Keyes), venendo avvisati di non fermarsi nella “La Sangre de Dios”, città fantasma piena di mistero.

Ovviamente la troupe se ne frega e ci fa sosta inconsapevoli che all’interno ci vive un ex lottatore mascherato abbandonato dal Governo con l’obiettivo di creare il Wrestler invincibile, trasformandolo invece in un sanguinolento assassino che strappa la pelle dalla faccia delle proprie vittime come si usa nella Lucha Libre, lo stile di lotta del paese Messicano.
La cittadina abbandonata si trasforma in un ring e il sangue spruzzerà a go-go in questo lungometraggio dalla risicata durata di 70 minuti scarsi.


Film gradevole se non si hanno tante pretese. Non annoia ed è ben girato. Bellissime le ragazze, specialmente
 Leyla Milani che ci regala bei momenti!
Il
 Wrestler professionista Rey Misterio sr. veste i panni dello spietato Villain in maniera ineccepibile.

SEGUI MALATI DI CINEMA SU FACEBOOK

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *