Madre! (2017): Recensione

Madre! (titolo originale: Mother!) recensione del film diretto da Darren Aronofsky nel 2017 con protagonisti Jennifer Lawrence e Javier Bardem

VOTO MALATI DI CINEMA (7,5 / 10)

Un Begotten dal budget maggiore
Per parlare di Madre! serve il paragone con una pellicola sconosciuta ai più dal titolo Begotten, horror indipendente/sperimentale del 1990 diretto da E. Elias Merhige, assai a basso costo.
Perché proprio Begotten? Semplice. L’incipit è praticamente identico e soprattutto perché per apprezzare Madre! tocca essere a conoscenza del contenuto prima della visione, come ammesso dalla protagonista Jennifer Lawrence nelle interviste promozionali del film.

La pellicola è complessa ma dal forte impatto visivo e morale, percepita maggiormente attraverso gli occhi della “vittima” Jennifer Lawrence nel ruolo della “Madre” (nessun nome viene mai menzionato nel film).
Darren Aronofsky crea una situazione a prima vista normale per introdurre i personaggi e le successive circostanze che si verranno a formare con il passare dei minuti; una coppia apparentemente ordinaria è una strepitosa maschera che nasconde un argomento gigante come quello della Creazione.

La Madre che dà il titolo al film è nientemeno che la Madre Terra, interpretata da una eccezionale Jennifer Lawrence, talmente immedesimata nel personaggio da viverlo con un’intensità tale da ferirsi sul set (iperventilazione e costola rotta durante una scena). Un altrettanto favoloso Javier Bardem è il Creatore, Dio, chiamatelo come volete, idolatrato dalla folla, vero antagonista della storia.
Nella delirante mezz’ora finale, Aronofsky mette in risalto in maniera esplosiva tutta la malvagità e la superficialità dell’Uomo, storicamente non curante della terra -in questo caso sotto forma di grande casa- e della sua padrona, maltrattata e ignorata di continuo.
Trovano spazio anche altri parallelismi, come ad esempio i personaggi interpretati da Ed Harris e Michelle Pfeiffer (Adamo ed Eva), Brian e Domhnall Gleeson (Caino e Abele).

Madre! è stato accolto in maniera abbastanza ostile durante la 74a edizione del Festival di Venezia, ricevendo maggiormente fischi e critiche feroci.
Personalmente lo ritengo, al contrario, un film speciale, dotato di una potente e talentuosa recitazione oltre alla perfetta linearità di una sceneggiatura intricata ma evidentemente lucida.

Madre! è disponibile nel mercato Home Video nei formati DVD, Blu Ray e 4K Ultra HD grazie a Universal Home Entertainment Pictures Italia

ALCUNE CURIOSITA’
– Jennifer Lawrence ha scelto di recitare a piedi nudi per tutta la durata del film in modo da intensificare il legame con la casa.
– Non ci sono musiche.
– Darren Aronofsky ha scritto la sceneggiatura in soli cinque giorni.
– Jennifer Lawrence e Darren Aronofsky hanno cominciato a frequentarsi durante le riprese del film.

Share

Luigi Tenzi

Sognatore, Vintage, Romano e Romantico a tempo perso. Amante degli anni '80, mi reputo un incoerente futurista che vive di ricordi. Cinema, Musica, Tatuaggi e Sport le passioni più grandi.

Vai alla barra degli strumenti