Addio Fottuti Musi Verdi: character poster del film dei The Jackal

Addio Fottuti Musi Verdi, i character poster del film dei The Jackal diretto da Francesco Ebbasta nelle sale dal 9 novembre 2017


Addio Fottuti Musi Verdi è un film che rivela tutta la carica surreale e lo spirito dissacrante del gruppo creativo. E quindi Napoli, ma anche astronavi, alieni ed effetti speciali.
Un’odissea sulla terra e nello spazio, per raccontare l’amore e l’amicizia ma soprattutto la voglia di esprimere il proprio talento e di realizzare i propri sogni. Dovunque e a qualunque costo. Perché le vie dello spazio sono infinite.

Preparate le astronavi, l’invasione della terra sta per cominciare.

Un film di
FRANCESCO EBBASTA
Con
Ciro Priello, Fabio Balsamo, Beatrice Arnera, Roberto Zibetti, Simone Ruzzo
Con la partecipazione di
FORTUNATO CERLINO nel ruolo di FELACONE SENIOR
e SALVATORE ESPOSITO nel ruolo di FELACONE JUNIOR

una produzione CATTLEYA e THE JACKAL
con RAI CINEMA

Distribuito da 01 DISTRIBUTION

Al cinema dal 9 novembre 2017

SINOSSI
Partire o restare. Inseguire i propri sogni o accettare un lavoro qualunque. Piselli o fave. E soprattutto, è più facile trovare lavoro in Italia o nello spazio?
Dopo il successo di “Gay Ingenui”, “Lost in Google”, “Gli effetti di Gomorra sulla gente”, i THE JACKAL approdano sul grande schermo con un’ irresistibile fanta-comedy.
Il protagonista è Ciro, super qualificato grafico pubblicitario, specializzato in porte in faccia e collezionista di delusioni che, dopo averle provate tutte, decide di partecipare ad un concorso e mandare il suo curriculum nientedimeno che agli alieni. Tanto quelli figurati se rispondono. E invece…

SEGUI MALATI DI CINEMA SU FACEBOOK

Share

Luigi Tenzi

Sognatore, Vintage, Romano e Romantico a tempo perso. Amante degli anni '80, mi reputo un incoerente futurista che vive di ricordi. Cinema, Musica, Tatuaggi e Sport le passioni più grandi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti