Grande cinema italiano in uscita Home Video CG Entertainment

Grande cinema italiano dal 5 dicembre grazie a CG Entertainment per un Natale ricco di sorprese e tanti capolavori da trovare sotto l’albero


Il Natale di CG Entertainment è caratterizzato da un’ampia proposta di cinema italiano, che spazia dalle commedie, passando per i documentari, fino alla riedizione di titoli cult.
E’ disponibile dal 5 dicembre Easy – Un viaggio facile facile (ed. CG/Tucker), il film di Andrea Magnani, presentato al Festival di Locarno, e vincitore del Gran premio della giuria al festival Annecy Cinéma Italien; questo bizzarro road movie con Nicola Nocella è stata una delle rivelazione cinematografiche della stagione. Un’altra sorpresa di produzione italiana èOrecchie il film di Alessandro Aronadio – vincitore del premio Ettore Scola al Bif&st e del Premio Arca Cinemagiovani al Festival di Venezia – con un cast d’eccezione: Daniele Parisi, Silvia D’Amico, Pamela Villoresi, Ivan Franek, Rocco Papaleo, Piera Degli Esposti, Milena Vukotic, Andrea Purgatori. Caratterizzato da un’originale atmosfera western, “La pelle dell’orso” di Marco Segato (ed. CG Entertainment) racconta il delicato rapporto tra un padre burbero (Marco Paolini) e il suo giovane figlio. Enrico Iannaccone, ambienta invece il suo “La buona uscita” (ed. Mustang) in una Napoli inedita che fa da sfondo a controverse relazioni sentimentali. Rolando Colla ci porta nella splendida isola di Levanzo, in cui nasce la travolgente e inaspettata storia d’amore tra Chiara (Alessia Barela) e Ivan (Bruno Todeschini), i protagonisti di “7 giorni” (ed. CG entertainment). In attesa dell’uscita in sala del suo terzo film, riscopriamo nel cofanetto da collezione Luciano Ligabue i due cult della rockstar emiliana “Radiofreccia” e “Da Zero a dieci” (ed. Fandango).

Non meno ricca è la proposta di cinema documentario, a partire da “Così parlò De Crescenzo” di Antonio Napoli, il ritratto della vita privata e professionale di un’icona italiana (ed Minerva/CG). A questo titolo si aggiunge il ritratto tracciato da Francesco Fogliotti ed Enrico Pertichini dedicato a uno dei più grandi pensatori del nostro tempo, “Guido Ceronetti. Il filosofo ignoto” (ed. CG Entertainment).
Il tempo delle api” di Rossella Antinori e Darel De Gregorio, attraverso il racconto di un gruppo di giovani impegnati nell’allevare api con tecniche naturali, ci offre l’occasione per riflettere sul delicato (e precario) rapporto tra uomo e natura (ed. POPOLI doc/CG).
Segnaliamo infine il documentario vincitore del David di Donatello 2017 “Crazy for Football” di Volfango de Biasi.

Le riscoperte cult di questa release sono la commedia con Paolo Villaggio “Fracchia contro Dracula” e i primi due film con Bud Spencer nei panni del Detective Extra Large, “Black & White” e “Bersaglio mobile” (ed. Mustang).

Per quanto riguarda la proposta di cinema internazionale sono disponibili dal 5 dicembre il capolavoro del maestro giapponese Hirokazu Kore-Eda “Ritratto di famiglia con tempesta”, la Collezione Luis Buñuel con “Tristana”, “Nazarin”, “Les Olvidados”, i documentari “Robert Doisneau . La lente delle meraviglie” diretto da Clémentine Deroudille, nipote del famoso fotografo a cui il film è dedicato(ed. Wanted/CG), e “Life. Animated” di Ross Williams, una storia universale che testimonia come le opere di fantasia non servano solo a fuggire dalla realtà (ed. I Wonder Pictures/Mustang), oltre al thriller fantascientifico con Jude Law, Forest Whitaker “Repo Men” (ed. Universal/Sony).

Grande cinema italiano con
www.cgentertainment.it

SEGUI MALATI DI CINEMA SU FACEBOOK

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *