I 10 classici Disney più belli

Autunno, inverno e di conseguenza, Natale!
In questo periodo i Cartoni Animati la faranno da padrona, trasmessi quotidianamente sul grande e piccolo schermo.
Molti di noi sono cresciuti con i Classici Disney, autentiche icone romantiche, sognando attraverso disegni leggeri e ben fatti le storie spesso prese da romanzi o letture.
Noi di Malati di Cinema abbiamo provato a stilare una classifica dei 10 Cartoon migliori della prima epoca (dal 1937 al 1999):

10. Cenerentola (1950): Cominciamo con una delle “principesse” Disney. La romantica storia di una sfortunata ragazza sottomessa alle perfide sorellastre e alla matrigna otterrà la sua rivincita -grazie all’aiuto della Fata Smemorina- incontrando un Principe. Saranno molti gli imprevisti ma anche il meritato lieto fine.

cenerentola disney
9. La Sirenetta (1989): Graziosa favola ispirata al mito delle sirene tratta da un romanzo di Hans Christian Andersen. Ariel è una sirena depressa e triste, vuole viaggiare per il mondo e sogna di diventare un essere umano. Desiderio ampliato quando conosce per caso Eric, a cui salva la vita. Ariel si innamora perdutamente e a costo di diventare una donna a tutti gli effetti (ma per soli tre giorni) stringe un patto con la malvagia Ursula.

la-sirenetta

8. Il Re Leone (1994): Passiamo ora ad un film di Animazione con protagonisti gli animali: il Re Leone fu un successo strepitoso nel 1994, una storia appassionante ed emozionante. Simba è un cucciolo di leone, figlio di Mufasa, Re della foresta, e nipote di Scar, cattivo e bramoso del trono. Dopo la morte del padre ad opera proprio del malvagio Scar, Simba è costretto ad andarsene e cominciare una nuova vita, ma carico di vendetta non dimenticherà mai il passato..

disney - Il re leone

7. Gli Aristogatti (1970): Una anziana signora, dopo aver fatto testamento, nomina come eredi i suoi quattro gatti (mamma Duchessa e i suoi tre cuccioli), ma il maggiordomo Edgar, geloso e voglioso di prendere l’eredità, li rapisce e li lascia per strada. I poveri gatti hanno sempre vissuto nel lusso e non sono abituati a vivere tra i randagi, e tra mille peripezie, e soprattutto grazie all’aiuto del gatto Romeo, partiranno all’avventura alla ricerca dell’amata casa.

aristogatti - disney

6. La spada nella roccia (1963): Il fantastico mito di Re Artù raccontato in chiave Disney. Il piccolo Semola grazie all’aiuto di Mago Merlino riuscirà ad estrarre la famosa spada nella roccia e a diventare Re.
E’ stato l’ultimo Classico ad avere avuto la supervisione di Walt Disney.

la spada nella roccia

5. Biancaneve e i Sette nani (1937) Il primo classico targato Disney, sicuramente quello al quale siamo più affezionati.
L’invidiosa e perfida Regina ordina l’uccisione di Biancaneve, che in preda alla paura scappa dal castello e guidata dagli animaletti del bosco trova riparo nella casa dei gentili Sette Nani. I pericoli però non sono finiti, e grazie all’inganno la Regina, diventata strega, costringe Biancaneve a mangiare una mela velenosa che la addormenterà in una morte apparente che solamente il bacio di un principe può risvegliare..

biancaneve - disney

4. Robin Hood (1973): Dopo La Spada nella roccia parliamo di un’altra leggenda portata sul grande schermo dalla Disney sotto forma di animazione e in chiave animalesca. Robin è una volpe furba e astuta, che ruba ai ricchi per dare ai poveri, ma deve vedersela col nuovo Re d’Inghilterra, il Leone Giovanni. Con l’aiuto dell’amico orso, Little John, la storia è narrata da un simpatico gallo cantastorie.

disney - robin hood

3. Le avventure di Peter Pan (1953): Nel gradino più basso del podio abbiamo una storia bellissima e leggendaria. Peter Pan, colui che non vuole mai diventare grande, ascoltando il desiderio della piccola Wendy di restare sempre bambina, la porta insieme ai fratellini di lei nell’Isola che non c’è. Il nemico di Peter, ovvero il temibilissimo Capitan Uncino, è sempre un’insidia, e i combattimenti sono all’ordine del giorno.
Romantica favola per chi è ancora un po’ bambino.

peter pan - disney

2. Dumbo (1941): Quante lacrime abbiamo versato per il dolce elefantino Dumbo.
Animale dalle grandi orecchie che viene preso in giro da tutte le altre creature del circo, Dumbo ne soffre molto, e la madre preoccupata cerca di farsi rispettare ma viene rinchiusa in un carro e allontanata dal proprio piccolo. Per il cucciolo comincia una nuova e triste avventura, ma grazie all’aiuto del topolino Timothy sfrutterà al meglio il suo handicap, usando le orecchie per volare e diventare una celebrità.

dumbo - disney

1. Alice nel paese delle meraviglie (1951): Senza dubbio il classico Disney più strano e pieno di sfaccettature. Tratto dai celebri romanzi dello scrittore Lewis Carroll, la storia di Alice è quella di una ragazza che vuole fuggire dalla realtà e lo fa attraverso i sogni, dove le sue paure reali e i desideri si mescolano in un viaggio bizzarro fatto di creature eccentriche come il brucaliffo, i gemelli Pinco Panco e Panco Pinco, lo stregatto, il cappellaio matto e la perfida Regina di Cuori.
Tra colori e storie nelle storie ci troviamo di fronte a un autentico capolavoro.

alice - disney

Share
Vai alla barra degli strumenti