10 curiosità sui film degli anni ’80

10 curiosità sui film degli anni ’80:

 


1. Furono fatte audizioni a più di 8.000 persone per il ruolo di Ivan Drago (e poi come tutti sappiamo ebbe la meglio Dolph Lundgren). ROCKY IV

 

2. Per interpretare l’alieno in Predator era inizialmente stato scelto Jean Claude Van Damme -che ha anche girato alcune scene- ma il Belga ha abbandonato il progetto perchè odiava essere coperto da una maschera per tutto il film senza avere la possibilità di essere notato e di mettere in mostra le sue qualità. PREDATOR

 


3.
Per sostituire Michael J. Fox, impegnato nella serie TV Casa Keaton, i produttori scelsero per il ruolo di Marty McFly l’attore Eric Stoltz (che ha anche girato alcune scene). Le perplessità sull’attore e la pressione su Fox per convincerlo a partecipare ad entrambi i lavori hanno rimesso (e menomale) le cose a posto. RITORNO AL FUTURO

 


4.
In una scena tagliata de I Goonies i ragazzi hanno dovuto combattere anche contro una piovra gigante, sconfitta da Data che le ha infilato in bocca un Walkman (lettore musicale molto in voga a quei tempi). Infatti alla fine del film quando i ragazzi parlano ai giornalisti, lo stesso Data racconta della piovra spaventosa. I GOONIES

 


5.
Per il ruolo di Etienne Navarre nel film Ladyhawke era stato inizialmente scelto Kurt Russell che ha dovuto dare forfait pochi giorni prima dell’inizio delle riprese. Al suo posto allora fu chiamato Rutger Hauer che ha girato le scene a cavallo senza usare la controfigura. LADYHAWKE

 


6.
Il ruolo di Manuel Fantoni era stato scritto per Vittorio Gassman. Parte poi assegnata ad Angelo Infanti. BOROTALCO

 

the-shining-behind-the-scenes
7. 
La foto che si vede alla fine del film è una vera immagine del 1920: la testa di Jack Nicholson è stata inserita sul corpo di un altro uomo. SHINING

 


8
. Kim Cattrall e Suzee Pai, le due ragazze con gli occhi verdi, hanno in realtà gli occhi marroni. Furono per questo costrette ad applicare lenti a contatto. GROSSO GUAIO A CHINATOWN

 


9. 
In Mezzo destro Mezzo sinistro, il copione iniziale prevedeva la presenza nel film di Lino Banfi, in cui avrebbe dovuto riproporre il personaggio di Oronzo Canà: l’allenatore pugliese sarebbe dovuto subentrare a stagione in corso per risollevare le sorti della Marchigiana, ma per motivi ignoti la partecipazione di Banfi saltò e il copione venne quindi modificato. MEZZO DESTRO MEZZO SINISTRO

 


1
0. A Robert De Niro era stato offerto il ruolo di Tony Montana ma l’attore rifiutò. Parte poi andata ad un meraviglioso Al Pacino. SCARFACE

SEGUI MALATI DI CINEMA SU FACEBOOK

Share
Vai alla barra degli strumenti