Oscar 2018: tutti i vincitori

La lista di tutti i vincitori dei Premi Oscar nella 90sima edizione andata in onda al Dolby Theatre di Los Angeles

MIGLIOR FILM
La forma dell’acqua – The Shape of Water (The Shape of Water), regia di Guillermo del Toro

MIGLIORE REGIA
Guillermo del Toro – La forma dell’acqua – The Shape of Water (The Shape of Water)

MIGLIORE ATTORE PROTAGONISTA
Gary Oldman – L’ora più buia (Darkest Hour)

MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA
Frances McDormand – Tre manifesti a Ebbing, Missouri (Three Billboards Outside Ebbing, Missouri)

MIGLIORE ATTORE NON PROTAGONISTA
Sam Rockwell – Tre manifesti a Ebbing, Missouri

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA
Allison Janney – Tonya

MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE
Jordan Peele – Scappa – Get Out (Get Out)

MIGLIORE SCENEGGIATURA NON ORIGINALE
James Ivory – Chiamami col tuo nome (Call Me by Your Name)

MIGLIOR FILM STRANIERO
Una donna fantastica

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE
Coco

MIGLIORE FOTOGRAFIA
Roger A. Deakins – Blade Runner 2049

MIGLIOR MONTAGGIO
Dunkirk

MIGLIORE SCENOGRAFIA
The Shape of Water

MIGLIORE COLONNA SONORA
Alexandre Desplat – La forma dell’acqua – The Shape of Water (The Shape of Water)

MIGLIORE CANZONE
Remember me (Miguel) e (Natalia Lafourcade) – Coco

MIGLIORI EFFETTI SPECIALI
Blade Runner 2049

MIGLIOR SONORO
Dunkirk

MIGLIOR MONTAGGIO SONORO
Dunkirk

MIGLIORI COSTUMI
Il filo nascosto

MIGLIOR TRUCCO E ACCONCIATURA
L’ora più buia

MIGLIOR DOCUMENTARIO
Icarus

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO DOCUMENTARIO
Heaven is a Traffic Jam on the 405

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO
The Silent Child

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO D’ANIMAZIONE
Dear Basketball

 

Share

Luigi Tenzi

Sognatore, Vintage, Romano e Romantico a tempo perso. Amante degli anni '80, mi reputo un incoerente futurista che vive di ricordi. Cinema, Musica, Tatuaggi e Sport le passioni più grandi.

Vai alla barra degli strumenti