Kevin Smith ufficializza il ritorno di Jay & Silent Bob

La coppia più strampalata del Cinema americano è pronta al ritorno sul grande schermo.
Kevin Smith, regista, attore, fumettista, sceneggiatore e chi più ne ha più ne metta, ha ufficializzato il ritorno della coppia di sbandati che ha reso celebre lui (Silent Bob) e Jason Mewes (Jay) sin dagli anni ’90.
Non sarà un sequel, non sarà un remake, ma una storia inedita con protagonisti Jay & Silent Bob, assenti dalle scene ormai dal “lontano” 2006 (Clerks II).

Smith ha spiegato, tramite un post su Facebook, i motivi del ritorno, togliendosi anche qualche sassolino dalla scarpa:

Visto che ho venduto Clerks e Generazione X anni fa, i diritti di sfruttamento sono in mano ad altri, cosa che limita un po’ il mio spazio di manovra col mio stesso materiale. Ma non è un problema: in passato tutto quello che volevo era vendere le mie cose così da riuscire a essere attivo, in prima istanza, nel mondo del cinema. Per cui non possiedo Clerks, Mallrats, In Cerca di Amy o Dogma… Ma POSSIEDO Jay & Silent Bob. Quindi, anche se amo giocare coi nuovi giocattoli di altri con The Flash e Supergirl, sono ansioso di tornare a divertirmi con i miei gingilli all’interno del View Askewniverse che ho creato nella prima metà della mia carriera. E così, per tutto lo scorso mese, me la sono spassata ridendo come un matto mentre scrivevo “Jay and Silent Bob Reboot”, uno spassoso film dove i ragazzoni del Jersey devono tornare a Hollywood per impedire la realizzazione del reboot del vecchio “Bluntman & Chronic Movie” che hanno detestato così tanto. Sarà una sagace e cazzona satira che prenderà in giro la recente ossessione hollywoodiana del “rifacciamolo” che proporrà una serie di cammei di all-star ben note. Mi sono già incontrato con la gente della Miramax e hanno approvato il tutto, per cui spero di cominciare a girare in estate.

Share
Vai alla barra degli strumenti