Vai alla barra degli strumenti

Premier Conte: Cinema e Teatri riaprono il 15 giugno


Il Premier Giuseppe Conte ha annunciato poco fa che i cinema e i teatri riapriranno il 15 giugno!
Considerano gli effetti positivi del lockdown, e quelli della fase 2, il Presidente del Consiglio ha comunicato durante una lunga diretta che la ripartenza non sarà totale, poiché ci saranno delle limitazioni (che verranno definite sicuramente a breve), ma sarà comunque un importante passo per riprendere le attività economiche.

C’è solo da capire come gli studios e i distributori reagiranno, perché oltre al fatto che i film sono stati rinviati in massa, si pone anche il problema strategico, in quanto bisognerebbe far uscire i film indipendentemente (in termini di data di uscita, a seconda di quando riapriranno le sale in ogni singolo paese), e non tutti potrebbero essere d’accordo con questa politica.

Inoltre, bisogna capire se sarà possibile rendere sia i film, che le sale, redditizi con minori posti a sedere per spettacolo.
Fatto sta che, almeno al momento, la situazione sembra molto migliore della ipotizzata riapertura verso i mesi invernali; scelta che avrebbe annientato il cinema Italiano.
Ad ogni modo, bisogna capire cosa accadrà nel resto del mondo e la reazione delle persone, dato che le più grosse uscite Hollywoodiane – che generano introiti anche per gli esercenti dei singoli paesi fuori dagli States – dipendono dagli incassi di un’audience globale e non domestica.